Denaro riciclato tramite siti di gioco d’azzardo online

Il post seguente è stato tradotto grazie all’esplicita autorizzazione di DFI News

Un nuovo report di McAfee mette in luce il mondo sotterraneo del gioco d’azzardo online: identifica la proliferazione dei casinò online, un settore destinato a crescere di quasi il 30 per cento nei prossimi tre anni e come il loro utilizzo stia alimentando la criminalità informatica, facilitando il “fare soldi” tramite attività illegali.

Il gioco d’azzardo online comporta enormi volumi di transazioni e flussi di cassa che possono offuscare e mascherare il riciclaggio di denaro. I giocatori non hanno a che fare con un prodotto fisico tangibile; la valuta fisica non cambia mani. Di conseguenza, i proventi illegali possono essere riciclati piazzandoli come scommesse a un capo della transazione e ricevendo i payout come vincite all’altro capo.

Inoltre le vincite del gioco d’azzardo sono esentasse in molte giurisdizioni e questo rende le segnalazioni ufficiali ai governi impraticabili e le autorità spesso incapaci di monitorare le transazioni.

I siti di gioco d’azzardo online facilitano il riciclaggio di denaro, mentre il numero di siti non autorizzati è oltre dieci volte superiore a quello degli operatori autorizzati. Questa tendenza, combinata ai molti siti che operano nel Dark Web che sfruttano le valute virtuali, mostra l’entità della sfida per le forze dell’ordine.

Continua la lettura.

Fonte: Help Net Security

Fonte: Money Laundered through Online Gambling Sites

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *