Cybertruffatori generano mutanti autoreplicanti che rubano le vostre coordinate bancarie

Il post seguente è stato tradotto grazie all’esplicita autorizzazione di DFI News

Cybercrooks Breed Self-Cloning Mutant That Steals Your Bank Details Cybertruffatori hanno creato un client botnet che incorpora funzionalità simili a un worm, permettendone una rapida diffusione.

Seculert avverte che l’ultima versione del trojan ruba informazioni Cridex (AKA Geodo) include un metodo d’infezione ad autodiffusione.

I PC infetti della botnet scaricano un ceppo secondario di malware – un worm email – dai server command and control. Quel worm invia un’email con i link per scaricare un file ZIP contenente il Trojan Cridex primario.

Seculert ha scoperto che il worm email contiene circa 50.000 credenziali di account SMTP rubati, compresi i relativi server SMTP. Il bot, poi, utilizza queste credenziali per colpire per lo più bersagli tedeschi con l’invio di messaggi email contraffatti, dissimulati come messaggi provenienti da banche e organizzazioni finanziarie tedesche.

Maggiori informazioni.

Fonte: The Register

Fonte: Cybercrooks Breed Self-Cloning Mutant That Steals Your Bank Details

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *