Cavallo di Troia sospettato di aver contribuito al disastro aereo di Madrid del 2008

Il post seguente è stato tradotto per gentile concessione di Graham Cluley’s blog

Aggiornamento Le autorità che indagano sul disastro aereo di Madrid del 2008, che ha provocato la morte di 154 persone, hanno scoperto che un sistema informatico usato per monitorare i problemi tecnici agli aeromobili è stato infettato con alcuni cavalli di Troia.

Il tragico incidente, avvenuto esattamente due anni fa, coinvolse il volo Spanair 5022, che si schiantò subito dopo il decollo dall’aeroporto internazionale di Madrid-Barajas, durante quello che avrebbe dovuto essere un viaggio di routine per Gran Canaria.

Solo 18 persone sopravvissero all’esplosione, fu il peggior disastro aereo della Spagna in 25 anni.

Secondo El Pais, un rapporto interno della compagnia aerea ha rivelato che un computer, situato presso la sede principale della compagnia aerea a Palma – Maiorca – avrebbe dovuto individuare tre problemi tecnici simili nell’aereo, ma aveva un malware.

Secondo il quotidiano, l’aereo non avrebbe dovuto essere autorizzato a decollare, se i problemi tecnici fossero stati identificati.

È importante notare che il malware non ha causato l’incidente aereo.

La US National Transportation Safety Board, ad esempio, ha riportato in un’indagine preliminare che l’aereo era decollato con flap e slat retratti e che non si era udito nessun allarme acustico, visto che i sistemi di alimentazione del take-off warning system (TOWS) non erano operativi.

Comunque, se la notizia si rivelasse esatta, il malware potrebbe aver influito sui sistemi informatici, che se avessero funzionato correttamente senza interferenze, avrebbero fatto la differenza e il volo, probabilmente, non sarebbe mai stato effettuato.

Purtroppo non sappiamo il nome del malware sospetto, quindi è difficile fare ulteriori commenti.

La relazione finale degli investigatori che indagano sul disastro, non sarà presentata fino a dicembre e molto probabilmente ci saranno altri fattori che contribuiranno a rendere questo un terribile incidente, che va ben oltre l’infezione di malware da parte di cavalli di Troia.

Tuttavia, la prossima volta che qualcuno tenta di convincervi che le persone che scrivono malware non stiano realmente facendo del male a nessuno, ricordatevi di questo caso.

Grazie a @bow_sineath per aver fornito informazioni in merito al report del NTSB.

Fonte: Trojan horse suspected of contributing to 2008 Madrid aircrash

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.